News
 

NEWS

31/12/2006

Un anno stupendo volge al termine.  Il 2006 ha regalato freschezza è grandi emozioni ad un gruppo che ormai va per i 10 anni.  E così dopo essere stati in tv ed aver calcato uno dei palchi più importanti del settore, La Squadra G vuole ancora confrontarsi con nuove sfide e nuove realtà.  In attesa pero' di mettersi in gioco su quello che sarà l'evento del 2007, fateci ripercorrere i momenti più belli.  Nella sezione download abbiamo aggiunto il concerto del '99 e l'esibizione lucchese; alcuni brani di questa magnifica esperienza sono presenti nel media player on line.  Altre registrazioni audio sono in arrivo.  Insomma un anno da incorniciare sta per lasciare il posto ad un emozionante serie di avventure tutte da vivere.  Tanti auguri dalla Squadra G & Co.

30/12/2006

Il prossimo che dice che La Squadra G non prende le cose sul serio rischia il linciaggio... Giovedì sera il gruppo è stato per quasi 2 ore su 16 battute di un singolo brano.  A dire il vero tutto sembrava volgere al meglio, ma giunti al finale della canzone il sapiente Condor ha barcollato non poco nel vedere 8 voci che si intersecavano sullo spartito.  Lo stesso "gran maestro" iniziava a decifrare le note con estrema cura, ma dopo circa mezz'ora non si era giunti a niente di proficuo.  L'aquila prende il coraggio a 4 mani (le sue più quelle del condor) e inventa letteramente una melodia semplificata.  Sorprendentemente le 8 voci diventano una sola, ma c'e' chi giura che l'effetto finale sia identico.  Il condor traduce le idee malsane dell'aquila ed in un baleno si giunge alla conclusione della serata con il brano più difficile dello spettacolo finalmente delineato.  L'ennesimo ostacolo è stato superato.  All'orizzonte si profilano giorni duri in balia delle coreografie che la rondine e la "sindachessa" stanno preparando.  Ormai è troppo tardi anche per tirarsi indietro.  Marzo è dietro l'angolo.

22/12/2006

Ieri sera il futuro "palco" di AUPAT era più intasato di una stazione metro all'ora di punta.  Lo spazio di movimento praticamente nullo non ha fermato il gufo architetto che inesorabilmente ha piazzato sagome di plastica la dove nel prossimo futuro sorgeranno canoniche, piazze, palazzi e un'arca!!!  Effettivamente in tutto quel marasma il gufo ha letteralmente barcollato quando la sindachessa chiedeva ingenuamente dove fosse prevista la presenza di una statua!!!  Delineato anche questo piccolissimo dettaglio si è svolto in armonia tutto il secondo atto.  Ogni tanto qualche spunto di coreografia e tanti inceppamenti recitativi.  Il cantato è rigorosamente calato di livello a causa della mancata concentrazione dovuta alla nuova esperienza di doversi muovere.  Ma in sostanza è tutto molto bello e positivo.  Ora pausa natalizia... meritatissima!!!

19/12/2006

Come un diesel impazzito,  ci si desta da un piccolo torpore ed eccoci davanti alla difficile realtà.  Dicembre volge al termine ed il nuovo anno partirà all'insegna del copione a memoria comprensivo di canzoni.  E le coreografie dove le mettiamo ?  E le scenografie ?  Quel paio di costumi ???  Insomma c'e' da lavorare e parecchio ed ecco che l'ansia fa smuovere anche gli ultimi addormentati...  "C'e' da fare, c'e' da fare" canterebbe qualcuno e invece ieri sera dopo più di tre ore si giunti alla fine del primo atto.  Fatica immane minimamente ipotizzabile fino a qualche settimana fa.  Ma orami siamo in ballo... Ho detto ballo??? Nooooo il ballo noooooo...  C'e' chi dice di vedere grossi passi avanti... se qualcuno si affacciasse durante le prove vedrebbe tavoli di plastica e sedie rovesciate in mezzo a una sala... mah... speriamo che prima di Marzo non si affacci nessuno!!!

12/12/2006

L'è d(i)ura... come dicono a Nocera Inferiore...  Stanno arrivando i momenti difficili profetizzati dall'aquila.  Questo è il momento dove la fatica inizia a prendere il sopravvento sull'entusiasmo; dove tutto sembra andare storto e si ha la terribile paura di essere indietro... molto indietro e di non riuscire più a recuperare.  Ma nonostante tutto si va avanti e si trova il tempo di dare i primi accenni di coreografia... beh forse più che un primo accenno...  Un brano è praticamente imbastito e la prima fila di "ballerini" sa esattamente cosa fare.  I coristi del giovedi non sanno minimamente cosa li aspetta...  Alla fine di questo mese le canzoni saranno ormai memorizzate e allora si inizierà a muovere i primi passi... e le risate si sprecheranno...  Il bello (o il brutto) deve ancora arrivare...

11/12/2006

Che i componenti di questo gruppo non rientrassero propriamente nei canoni della normalità lo si sapeva da tempo, ma che La Squadra G sovvertisse le leggi "non scritte" dello spettacolo era difficile aspettarselo.  Mesi e mesi di prove per il concerto di Cecchina portarono ad uno spettacolo decente ma non certo esaltante.  L'emozione e la troppa concentrazione per il contest di Lucca hanno creato troppa tensione e hanno impedito al gruppo di esprimersi al meglio.  Sabato invece le facce del gruppo erano a dir poco "depresse".  Immensa voglia di tornarsene a casa e di evitare perfino quella sottile pioggierella che bagnava Roma.  Con questo spirito di assoluta apatia, si è iniziato a montare gli strumenti.  E poi il via con quasi un'ora di anticipo quasi a volersi togliere il dente il prima possibile. Ma poi è successo l'inevitabile... dopo quasi dieci anni La Squadra G ancora si diverte a improvvisare e cambiando l'ordine dei fattori, questa volta cambia anche il risultato.  In prima linea un Condor in gran spolvero fa da mattatore supportato da un gufo che scende e sale dalla pedana.  Poi è la volta della rondine che lascia di sasso il cigno e si butta tra i sui fans per ballare in mezzo alla sala.  Insomma il divertimento cresce, il volume anche.  A metà secondo tempo il condor alza al massimo i cursori e dalle note di Daitarn III  si corre verso il finale.  Il resto della serata è all'insegna di birra e pizze giganti nel pieno stile "animalesco".  Gran bella esperienza grazie anche all'intervento di parecchi amici che sono voluti intervenire all'evento.

06/12/2006

Durante le prove di recitazione di Lunedì si inizia ad avvinare la tecnica per memorizzare ingressi, entrate e posizioni.  Ma la strada è lunga e bisogna provare a ripetizione ed il tempo è tiranno... Siamo già a Dicembre e la strada è ancora lunga.  Fortunatamente ci arrivano mail di conforto che ci suggeriscono anche trucchi del mestiere per migliorare i punti deboli della recitazione.  Suggerimenti immediatamente recepiti e assorbiti dall'aquila.  Speriamo che riesca a farli digerire al resto del gruppo.  Nonostante le difficoltà il morale è alto e stanno nascendo già proposte per utilizzare un nome alternativo con il quale presentarsi in scena a Marzo 2007.  Dal cuore della Squadra G sta nascendo un gruppo numeroso... finalmente...

04/12/2006

E siamo arrivati a Dicembre... i nostri eroi continuano la scalata verso il progetto teatrale.  Le prove di giovedì scorso hanno visto il rientro della rondine e con gran sorpresa c'era anche un gufo che solfeggiava.  Bene, bene... qua si vuol fare sul serio e allora... a stasera baldi giovini... per una nuova ed estenuante prova di recitazione!!!

Per chi si fosse in collegamento solo ora ricordiamo che il giorno 9 Dicembre 2006 ci sarà a Roma il terzo Cartoon Meeting  in occasione del quale si terrà il concerto Japan Cartoons Mania Live 2006 by Squadra G.  Per chi avesse perso l'evento di Giugno o per chi avesse intenzione di riviverlo puo' accorrere senza "por tempo in mezzo".  L'ingresso è completamente gratuito.  Ci cominucano però che è vivamente consigliato di entrare entro le ore 18 perché per ragioni organizzative sembra ci siano problemi ad entrare più tardi.  Per raggiungerci basterà interpretare correttamente questa cartina: (se non vedete la piantina provate a fare click destro e poi mostra immagine)


28/11/2006

Il lunedi è sempre ostico... Fin dagli albori ci sono state sempre perplessità sull'utilizzo di questa giornata per fare le prove, ma il mondo dello spettacolo è pieno di riti scaramantici e le prove del lunedi sono diventate un "must".  Se pero' ci aggiungiamo una rondine ferma ai box ed un cigno un po' giu' di corda allora si puo' capire il motivo per cui le prove settimanali siano state improvvisamente raddoppiate... a giovedi miei giovani eroi... (oddio... giovani...) (oddio... eroi)... vabbè.... alla prossima!!!!!!

24/11/2006

Saranno le forti critiche ricevute ultimamente (ma de che) sara' che La Squadra G & co prende le cose seriamente (ma quando mai) fatto sta che ieri sera erano tutti li, spartiti alla mano con il condor appollaiato sull'organo ed il maestro che strappava note dalle ugole dei malcapitati... e a turno sono capitati tutti sotto le sue grinfie, tranne l'aquila che da tempo si è ritagliato il ruolo da solista e lungimirante come non mai si estranea da questa bolgia infernale di voci (chiamalo scemo ma è pur sempre un'aquila dopo tutto, no???).  Un'intera sessione di prove dedicata ad una singola canzone e le parti difficili devono ancora arrivare... Gente che si affaccia in sala prove invitata ad unirsi al gruppo per sostenere le parti corali e che dopo neanche 10 minuti riprende la via d'uscita adducendo scuse del tipo "ho vinto un viaggio sullo shuttle!!! Non cercatemi più..." (che vorrà dire???).  Ieri sera il gruppo si è lasciato con sguardi stanchi e increduli.  Tanta soddisfazione dal brano provato, ma quanta fatica...  meno male che la prossima prova è sul recitato (come se fosse facile!!!).

22/11/2006

Il giorno 9 Dicembre 2006 si terrà a Roma il terzo Cartoon Meeting  in occasione del quale si terrà il concerto Japan Cartoons Mania Live 2006 by Squadra G.  Per chi avesse perso l'evento di Giugno o per chi avesse intenzione di riviverlo puo' accorrere senza "por tempo in mezzo".  L'ingresso è completamente gratuito.  Ci cominucano però che è vivamente consigliato di entrare entro le ore 18 perché per ragioni organizzative sembra ci siano problemi ad entrare più tardi.  Per raggiungerci basterà interpretare correttamente questa cartina: (se non vedete la piantina provate a fare click destro e poi mostra immagine)


21/11/2006

Che fatica ragazzi.... adesso viene il bello eh ??? Ieri sera la prima prova è stata meglio della seconda che è inevitabilmente scesa di livello a causa della stanchezza che porta via con se tutta la concentrazione che ci vuole a fare questo spettacolo...  La cosa più bella è veder nascere da zero l'intero copione che da semplici pagine stampante diventano espressioni, frasi, note... ma che fatica ragazzi!!!

17/11/2006

Nuovi innesti nel progetto teatrale.  Ieri sera 2 nuove adepti si sono aggiunti e con grande semplicità si sono immediatamente ambientati grazie anche all'aiuto costante di Aralissima e della "sindachessa".  Si sta rendendo necessaria una pagina web dedicata a tutte queste persone che ci vogliono bene e che non si stanno tirando indietro di fronte ad una richiesta di aiuto così grande: andare in scena entro metà Marzo 2007.  Nonostante qualche assenza ieri sera c'e' stato il tempo di sentire il cigno gorgheggiare e raggiungere finalmente le note più alte in alcuni brani veramente ostici.  Il coro era talmente ben assortito che il comandante e Ken si sono sbizzarriti nel tentare nuovi giochi di voci.  Il tutto sapientemente controllato dal "direttore di coro".  Proprio il suo lavoro si sta iniziando a far sentire e probabilmente alla fine sarà il fiore all'occhiello che il pubblico potrà apprezzare di più.  La Squadra G nasce come gruppo corale e poter fare questo al meglio con tanti amici, è veramente la cosa più bella che ci poteva capitare.

14/11/2006

Tutto è bene quel che continua bene.  Grande affluenza ieri sera e grande allegria per una prova che prevedeva la sola lettura del secondo atto e che invece ha portato a leggere l'intero copione e addirittura ad azzardare metodi di lavoro che possono bruciare alcune tappe del calendario prove.  Festeggiamo inserendo l'ennesima novità nel sito.  Un guestbook per tutti ma dedicato soprattutto ai pigroni che non riescono a completare correttamente la procedura di iscrizione al forum.

10/11/2006

L'inverno avanza e sebbene la temperatura esterna non si abbassi, l'ornitologia spiega come molte specie di uccelli in questo periodo migrino verso paesi più caldi...  Deve essere per questo motivo che la prova di ieri ha permesso di puntellare tutte le canzoni soliste.  Prestazioni decisamente buone di Jinpei e Ken.

07/11/2006

Partiti! Con l'incontro di ieri sera è iniziato il calendario ufficiale di prove che ci porterà il 17 Marzo 2007 a portare in scena lo spettacolo teatrale scelto ormai qualche mese fa.  Come sempre all'inizio ci saranno parecchie defezioni e svariate assenze.  Confidiamo nella paura e nella tensione che aumenterà inevitabilmente con l'avvicinarsi dell'evento...  E' troppo presto per giudicare e fare un punto della situzione...  Si va avanti...

03/11/2006

...di ritorno da Lucca... con la mente un po' più riposata... finalmente è il momento di raccogliere le emozioni.  Si rischia di scrivere un poema, a cominciare dall'incontro avvenuto alle 6 di mattina.  Sguardi assonati, c'e' chi ha dormito pochissimo e chi non ha chiuso occhio, ma si parte alla volta di Lucca dove La Squadra G arriva poco dopo le 10.  Di li a poco ci si accorge che l'idea del sound check rimane una chimera, inoltre si apprende che saremo l'ultimo gruppo ad esibirsi.  L'attesa è estenuante.  C'e' tempo per scambiare chiacchiere ed impresioni con quasi tutti gli altri membri dei gruppi partecipanti al contest.  C'e' anche l'idea di provare a fare qualcosa di più nell'immediato futuro grazie soprattutto alla collaborazione e all'esperienza che l'organizzazione del LuccaComics ha intenzione di infondere nei gruppi selezionati.  Poi finalmente saliamo sul palco subito dopo gli scatenati vincitori del contest.  L'emozione cresce e le note partono, si susseguono una dopo l'altra... ed i cori ci sono, le voci anche...  Probabilmente è stata una delle migliori esibizioni della Squadra G.  Nessun rimpianto verso le persone che già avevano abbandonato il concerto.  Le persone a cui teniamo c'erano tutte: da Sigle.tv ad Iscandar i nostri amici erano li a cantare con noi...  i nostri 30 minuti volano. Richiudiamo gli strumenti, applaudiamo i vincitori e poi si va a cena.  Una pizza magari anche due e si torna a casa.  Il viaggio di ritorno si fa sempre più silenzioso ma ognuno di noi sta conservando gelosamente qualcosa nel cuore.  E adesso aspettiamo di sapere cosa ci riserverà il destino.  Ma siccome noi, il nostro destino ci piace costruirlo ecco che già lunedì sera si torna a provare.  Il progetto teatrale 2007 deve continuare in compagnia degli amici che già ci circondano.  Lucca è già un ricordo... un'altro grande e bellissimo ricordo.

P.S. Siamo spiacenti per la mancata trasmissione via web dell'evento lucchese.  La nostra attrezzatura era pronta, ma la linea wireless si è dileguata inesorabilmente dopo le ore 11...

01/11/2006

La Squadra G sull'immenso palco del LuccaComics. Un mare di emozioni ha investito l'intero gruppo e sinceramente mancano le parole per esprimerle in pieno. La Squadra G ringrazia l'organizzazione per aver dato la possibilità di vivere questi momenti. Sebbene La Squadra G non abbia vinto non c'e' nessuno smarrimento, nessuna delusione. Negli occhi c'e' tanta luce e tanta voglia di ripetere esperienze come queste. Ora si va cena. Si va a festeggiare con la consapevolezza che anche oggi La Squadra G ha compiuto un piccolo passo in avanti. Le nostre congratulazioni vanno ai Miwa e i suoi componenti che hanno vinto la competizione. Complimentoni ragazzi... di cuore....

31/10/2006

Con un concorso che sta per iniziare, La Squadra G si distrae pensando ad altro... Questi ragazzi non sono normali, ma finalmente ne abbiamo le prove.  Ieri sera si cantava a squarciagola "Aggiungi un posto a tavola" senza una benchè minima preoccupazione dei raffreddori di Ken e 7zark7, senza curarsi dei graziosi cigolii provenienti dalle corde vocali di Jinpey e di Jun...  Ma il tempo non si puo' fermare.  Mancano poche ore.  Domani La Squadra G si ritroverà alle 6 di mattina; tutti freschi e riposati... pronti per affrontare la stupenda avventura in terra toscana e poi... sia quel che sia...

Desideriamo ringraziare tutti i nostri amici che con noi stanno condividendo il progetto teatrale e che tiferanno da casa.  Per loro e per tutti quelli che non potranno seguire l'evento in diretta confermiamo che su queste pagine sarà pubblicato il risultato del Contest nel più breve tempo possibile.  Inoltre appuntatevi il seguente indirizzo: http://lasquadrag.dyndns.org:8000.  Se troveremo una connessione wireless cercheremo di trasmettere la nostra performance direttamente da Lucca e con l'ausilio di Winamp o di VideoLan Client potrete essere un po' più vicino a noi... Che la sfida abbia inizio!!!

27/10/2006

Ciò che è fatto, è fatto!  Sessione di prove con doppia esecuzione della scaletta per Lucca:  questo è stato lo scopo della serata di Giovedì.  La preoccupazione cresce.  C'e' chi propone prove ulteriori, ma a questo punto forse sarebbe deletereo continuare ad insistere sulle note di canzoni che dovrebbero essere entrate fin dentro le ossa.  C'è invece chi ostenta più sicurezza e si lancia in coreografie improbabili che suscitano l'ilarità generale (in qualche maniera si dovrà pur smorzare questa tensione).  Tre errori madornali riportano il gruppo alla triste realtà: per quanto La Squadra G possa provare, non raggiungerà mai la perfezione, ma forse è proprio questo che ci rende veri.  Finite le prove e definita la tabella di marcia per il primo Novembre, La Squadra G tenta di tornare a casa, ma per la seconda volta nell'arco del 2006 scopre di essere stata "dimenticata".  Le porte di uscita sono chiuse serve un piccolo miracolo per far si che la fuga da Alcatraz vada a buon fine.  Nella speranza che tutto cio' sia un segno del destino, i nostri eroi vanno a godersi il meritato riposo... chissà se i sogni di gloria faranno capolino nelle notti seguenti.  L'unica cosa certa è che su queste pagine tenteremo di tenere informati i nostri fans e non, riguardo l'esito del Music Contest.  Siamo ancora in attesa di sapere se riusciremo a trasmettere via Internet la nostra esecuzione Live.

24/10/2006

E' dopo serate come quelle di ieri che si trova tanta gioia e tanta forza. Nonostante la stanchezza dovuta al protrarsi delle prove "teatrali", la sensazione di essere sulla strada giusta è sempre più palpabile.  Sarà che per questo progetto iniziano a vedersi i primi frutti, sarà che il numero di persone è destinato a crescere, ma La Squadra G non è più sola.  Puo' contare su altri amici e assieme a loro porterà avanti il progetto teatrale.  Quello che solo un mese fa sembrava impossibile, sta già diventando realtà...

Giovedì sarà l'ultima prova prima di partire per Lucca.  La tensione è a mille.  C'e' chi vorrebbe sprofondare, dare forait o semplicemente avere altri impegni improrogabili.  Ma una cosa è certa:  il primo Novembre La Squadra G salirà sul pulmino rimediato per l'occasione.  Tutti insieme raggiungeranno la metà e poi... sia quel che sia...

21/10/2006

E' tempo di riti scaramantici e di esorcizzare le paure.  In casa Squadra G si inizia a far sentire la tensione.  Mancano meno di due settimane al Music Contest di Lucca e solo una prova per organizzare le ultime modifiche.  Ma ieri sera c'era poca concentrazione su tutto.  Tutto rientra nella normalità e quindi non c'e' niente di preoccupante.  La tensione salirà ancora e ci invaderà quando calcheremo il grande palco... allora si... saranno veramente momenti magici da ricordare.

Ancora novità sul lato teatrale.  Sembra che la situazione si stia sbloccando.  La Squadra G potrà contare su un vero e proprio direttore di coro. Saranno ancora esperienze utili che andranno ad arricchire il già grande potenziale della Squadra G.

17/10/2006

Come da tabella di marcia, La Squadra G torna ad impegnarsi sullo spettacolo teatrale, e questo lunedì vede una gran bella novità.  Il ruolo di Ortensia sembra essere finalmente affidato in maniera definitiva.  L'entusiasmo dimostrato dalla "new entry" Deborah si è perfettamente integrato con lo spirito del gruppo.  E così ad oggi c'e' chi si sbilancia nel dire che forse non serviranno nuovi innesti.  Con qualche accorgimento scenico e piccoli sacrifici di alcune persone, si può benissimo pensare di portare a termine lo spettacolo con gli effettivi che ad oggi stanno lavorando sul progetto.  Tutto ottobre sarà dedicato alle canzoni che sono ben 17 e si stanno rivelando la parte più ostica da digerire.  Ad oggi sono state studiate solo 5 canzoni e neanche in maniera completa.  Speriamo di recuperare in seguito...

15/10/2006

Squadra G in libera uscita.  Venerdì sera i nostri eroi sono stati invitati ad assistere allo spettacolo "AMEN!" organizzato dall'autore-regista Mario Alessandro Paolelli.  Vedere sul palco i personaggi che la stessa Squadra G ha portato in scena nel 2005 è stata una bella emozione.  La più grande soddisfazione è stato vedere come in alcuni punti, lo spettacolo era molto simile a quello della versione "squadresca".  Certo è che la professionalità degli attori era nettamente superiore, ma assistere a questo spettacolo ha reso La Squadra G consapevole dei propri mezzi e che, dove non arriva con la professionalità, c'e' sicuramente l'unione del gruppo a sopperire le mancanze.  "L'unione fa la forza" ma ora "c'è chi ha il coraggio di sfidarci... ma non ce la puo' fare...".  Una nuova settimana sta per iniziare all'insegna di nuove prove e fatiche.  Nel frattempo sembra che una nuova "sindachessa" sia pronta ad unirsi al gruppo... andiamo avanti.

13/10/2006

Seconda prova per LuccaComics effettuata.  Visto l'esiguo numero di canzoni si puo' tranquillamente affermare che il fiato e il ritmo regge alla perfezione.  E proprio a proposito di perfezione, è proprio su questo che La Squadra G punta l'attenzione.  Dagli assoli ai cori tutto deve risultare perfettamente armonioso.  Ieri sera le canzoni che si sono rivelate più ostiche sono state Carletto e Trider G7.  Mentre la prima rientra nel reportorio dopo parecchio tempo e puo' creare qualche dubbio sulla riuscita, la seconda è da sempre in scaletta ma l'attacco iniziale è veramente "tosto" e l'emozione che ci sta trasmettendo l'avvicinarsi dell'evento non ci aiuta.  Fortunatamente per abbassare la tensione c'è sempre il solito rimedio... grandissime risate e in alcuni casi anche a "crepapelle"... nel vero senso della parola.  Ieri sera la rondine stava implodendo a causa di un attacco di risa... Niente di preoccupante.  La rondine come tutta La Squadra G sarà presente sul palco di Lucca per dare il meglio di se... e poi... come va, va!!!

10/10/2006

Peccato... davvero peccato che La Squadra G non riesca a trovare altre persone disposte ad aggiungersi al coro di Aggiungi un posto a tavola.  Ieri sera sono bastate 2 ore per impostare quattro canzoni sfruttando al massimo le poche voci a disposizione.  Tanta pazienza da parte del condor che si attacca l'orecchio alle casse per scorgere tutte le sfumatore e poi tutto il gruppo recepisce e fa la sua parte... una gran bella parte...  Insomma si vive anche di queste piccole soddisfazioni e sentire uscire dalle nostre voci una cosa che inizia decisamente ad assomigliare all'originale, beh... è una bella soddisfazione.

Nel frattempo il conto alla rovescia per il Cartoon Music Contest è iniziato.  Vorremmo fare tante cose, abbiamo tante idee per la testa ma alcune sono davvero di difficile realizzazione.  Vorremmo trasmettere via internet la nostra esecuzione direttamente dal palco di Lucca, ma ad oggi l'unica promessa che possiamo fare è quella di scrivere su queste pagine (quasi in tempo reale) il risultato del Contest.

07/10/2006

Eccezionalmente di venerdì La Squadra G si riunisce per dare il via alle prove ufficiali per il mini-concerto di Lucca.  Le cose da fare sono tante e non basta ripetere i passi utilizzati per portare avanti le prove fatte a Marzo che ci hanno portato poi ad esibirci negli studi RAI.  Per prima cosa si verifica che i brani scelti per la scaletta rendano l'effetto voluto.  In 30 minuti ci sarà spazio per ben 10 brani.  Alla fine dell'esecuzione il sequencer è stato fermato a 29 minuti e 3 secondi.  Con precisione quasi maniacale ci siamo dunque avvicinati ai 30 minuti messi a disposizione secondo il bando di concorso del Cartoon Music Contest.  Quello che non ha retto in questa prima sessione di prove è stata la memoria.  La voce invece sembra non aver subito eccessivi cali come se il periodo estivo non abbia intaccato troppo il lavoro fatto per il Japan Cartoons Mania di Giugno.  A questo punto non ci resta che ufficializzare la scaletta dello spettacolo che per l'occasione è stato ribattezzato JAPAN CARTOONS MARATHON:

La battaglia dei pianeti - Trider G7 - Pollon - Space Robot - Jet Robot - Carletto il principe dei mostri - Ken Falco - Gundam - Huck & Jim - Goldrake

P.S.  La Squadra G non rinuncia a portare avanti l'impegno teatrale.  Con una doppia seduta di prove settimanali inizierà a concretizzare la parte "canora" di Aggiungi un posto a tavola.  Salutiamo la sindachessa che ha rimesso il mandato.  Siamo alla ricerca di una nuova Ortensia, ma non ci perdiamo d'animo.

25/09/2006

Per La Squadra G questo 2006 sarà senza dubbio un anno da ricordare, anzi da incorniciare.  Era Marzo (sembra già un'eternità) quando i nostri eroi entravano per la prima volta in uno studio televisivo che li avrebbe ospitati per una mezz'ora.  La Squadra G bissava la partecipazione televisiva un paio di mesi dopo mentre stava preparando il Japan Cartoon Mania Live.  Nel periodo estivo alcuni membri del gruppo non sono stati con le mani in mano;  il gufo, la rondine e il robottino hanno preso parte al sesto International Internet Karaoke Contest ed hanno strappato premi e consensi.  Luca (7zark7) è al terzo posto nella categoria migliore interpretazione.  Fabio (il gufo) è terzo nella categoria come miglior "emulazione".  Infine nella categoria "duetti" Fabio e Sara (la rondine) salgono sul gradino pricipale del podio.  Ma non finisce qui!  E' notizia di poche ore fa che La Squadra G è stata selezionata tra le 5 cartoon cover band che saliranno sul palco del Lucca Comics il primo Novembre.  Inutile dire il grado di emozione che ha invaso i cellulari del gruppo.   Le gambe già tremano e c'e' una rondine che vorrebbe migrare!!!  Cogliamo l'occasione di ringraziare lo staff del Lucca Comics che ci sta donando questa immensa opportunità di calcare un palco e questa volta a ben 400 Km da casa.  Sarà la prima grande trasferta della Squadra G.  Beh a questo punto è proprio il caso di dire... "Ci vediamo a Lucca!!!"

19/09/2006

Il cammino della Squadra G è pieno di attese... e così, mentre attendiamo notizie da Lucca (semmai ce ne saranno), ora siamo in attesa di sapere se finalmente abbiamo trovato una "moglie scenica" per il nostro gufo che in questa occasione si presterà a recitare la parte di sindaco.  Ma ieri sera l'atmosfera era un po' diversa, quasi magica... per un attimo (o anche per qualche ora) si è respirata un'aria insolita, diversa e ricca di ricordi.  La Squadra G si sta affidando a vecchie amicizie che si stanno rivelando decisive per raggiungere la meta che ci siamo prefissati.  Parlando di meta, proprio ieri sera anche le prime note da cantare sembravano già corpose.  Ma il teatro è scaramantico per definizione e così non ci sbilanciamo oltre.  Sarebbe facile dire che siamo sulla strada giusta.  Mancherebbero ancora un paio di persone per far si che prenda corpo la parte corale, ma già ieri sera, in preda all'euforia, si chiacchierava non solo di date probabili, ma anche di teatri vicini dove poter replicare lo spettacolo.  Ma adesso scrolliamoci di dosso questa euforia e lasciamo che la "sindachessa" decida in piena autonomia... noi siamo in attesa...

15/09/2006

Scadono oggi i termini di iscrizione al Cartoon Music Contest, concorso organizzato dal Lucca Comics and Games e rivolto a tutte le cartoon cover band italiane.  Tutte le demo inviate saranno al vaglio di una insindacabile giuria che selezionerà 5 cover band.  Queste si "incontreranno" il primo novembre sul palco di Lucca e la vincente avrà un soggiorno gratuito offerto dall'organizzazione e la possibilità di esibirsi anche il giorno successivo.  La Squadra G non punta alla vittoria finale.  Essere già scelti tra le 5 cover band sarebbe un successo.  Questo permetterebbe al gruppo di vivere nuove emozioni come successo già a marzo quando i nostri eroi entrarono per la prima volta negli studi RAI.  Noi ci siamo messi in gioco... ecco... gioco è proprio la parola adatta.  La Squadra G non si presenta con spirito competitivo, ma piuttosto con la voglia di conoscere altre realtà, altri gruppi magari più professionali con i quali scambiare emozioni, sensazioni ed esperienze.  Per un giorno torniamo a sognare e questa volta ci vediamo  su un bel palco pronti a cantare le canzoni della nostra infanzia... chissà che questo potrà diventare realtà?  Ad ogni modo su queste pagine verranno scritte tutte le notizie inerenti al concorso anche se queste dovessero risultare negative... Incrociamo l'incrociabile...

12/09/2006

Nuovo incontro della Squadra G che finalmente inizia ad unirsi a nuovi elementi.  La moglie del sindaco è ancora latitante, ma ora possiamo contare su un cardinale ed un corista niente male.  Da queste pagine parta il più caloroso e sincero benvenuto a Massimo e Gino che si da ieri sera hanno accettato di mettersi in gioco.  Pian piano sta prendendo corpo la formazione finale che dovrà portare a termine questa impresa.  Siamo ancora un po' in alto mare.  La Squadra G non si arrende; è scritto nel suo DNA ed il gruppo sta lavorando per cercare già da ora tutte le soluzioni tecnico/sceniche.  In settimana sono attese altre piccole novità.  Speriamo siano positive e che diano spinta e coraggio ad un gruppo che quest'anno ancora stenta un po' a prendere il volo.  C'e' chi si adagia sugli allori e chi fa molta fatica a trovare la giusta concentrazione.  Uno spettacolo teatrale è ben diverso da un concerto musicale, ma l'aquila è convinta che questo copione sia il giusto connubio e che possa decisamente tirare fuori tutte le potenzialità del gruppo.  Strada lunga e in salita.  Speriamo si arrivi presto ad una pianura...

06/09/2006

Dove eravamo rimasti??? E soprattutto, da dove ricominciare?  Proprio mentre scriviamo ci giunge notizia di un concorso canoro indetto dalla Disney  e dalla EMI, ma il regolamento parla chiaro!!!  Ci vuole un coro di sedicenni e sebbene noi di testa ci rietreremmo alla grande, la carta d'indentità parla chiaro e ci riporta alla nostra dura realtà.  Sarà meglio dedicarsi ad altri progetti... ecco si... eravamo rimasti ad un progetto ambizioso che già da stasera sembra ancora più difficile da realizzare.  Avevamo lasciato i nostri eroi in balia di "Aggiungi un posto a tavola".  Bene!  Ad oggi manca ancora un interprete femminile per un personaggio di discreta importanza, in compenso La Squadra G può contare da tempo sull'ancora inespresso apporto di una corista in più.  Non è proprio il massimo per cominciare... Se a questo aggiungiamo anche che è un "miracolo" se ancora si ha un "tetto" dove incontrarsi, si capirà bene come questo progetto si stia mettendo in salita.  Ad oggi la realizzazione ha un non so che di fantascentifico.  Ad ogni modo alcuni componenti del gruppo che sono più determinati non si danno per vinti... basteranno due, tre prove per farli desistere?  Quanto ancora si andrà avanti prima di una netta virata su qualcosa di più semplice... lo scoprirete soltanto seguendo le prossime puntate.

11/07/2006

Ennesimo ritardo in fase di aggiornamento del sito, ma La Squadra G in realtà non si è mai fermata.  Ciò che si è fermato è il portatile dell'aquila contenente i sorgenti del sito.  Dopo tante peripezie però, non tutto è perduto e si torna a scrivere e ad aggiornare i nostri fans.  Dunque, avevamo lasciato i nostri eroi in preda alla lettura di copioni.  Dopo "Aggiungi un posto a tavola" ed "In nome del Papa re" si è passati a leggere altri due spettacoli di Luigi Magni.  Il primo si chiama "Publio Cornelio Scipione detto anche l'africano", copione tratto dall'omonimo film del 1971.  Questo lavoro di Magni è stato da tempo trasformato in un musical con tanto di canzoni inedite ed è pronto per essere messo in scena.  Altro copione è il più noto "I 7 re di Roma" che Gigi Proietti portò al successo nel 1988 e che già nel 1997 alcuni elementi della Squadra G ebbero il coraggio di interpretare.  Ma veniamo alla riunione di ieri sera dove si è letto "Questo non è un giallo" di Mario Alessandro Paolelli, lo stesso autore di "Amen!" che La Squadra G ha protato in scena nell'Aprile del 2005.  Al termine della lettura si è dato inizio alla votazione democratica per scegliere l'obbiettivo per l'anno 2006-2007.  Alla presenza del notaio "Arale" si è proceduto allo spoglio.  Prima i voti provenienti dall'estero (il cogno ha votato via SMS per assenza giustificata) e poi man mano si è andati avanti con la lettura di tutte le schede.  And the winner is..... "Aggiungi un posto a tavola" che con 12 punti distanzia di sole due lunghezze "I sette re di Roma".  Sul podio con 7 punti giunge Scipione.  Alla fine c'e' anche chi ha chiesto il riconteggio dei voti, ma la nota "libertà democratica" del gruppo ha messo a tacere tutto insabbiando e gettando velocemente le schede elettorali.  Seguendo questa scaletta La Squadra G avrebbe da lavorare fino al 2010, ma il condizionale è d'obbligo.  Ora si inizia l'approfondimento del copione scelto, poi inizieranno le prove di recitazione e canto.  Ma prima di tutto bisogna cercare un po' di gente e speriamo che verso la fine dell'estate si possano iniziare i lavori. 

23/06/2006

In netto ritardo aggiorniamo le news riguardanti l'incontro avvenuto lunedi 19.  In un clima del tutto disteso La Squadra G affronta la lettura del secondo copione.  Certo la differenza con il primo copione è eclatante e per rendervi più partecipi alla vita del gruppo abbiamo deciso anche di entrare nel particolare.  Parlavamo di copioni e dunque la prima lettura riguardava il noto spettacolo "Aggiungi un posto a tavola".  Il secondo copione è liberamente tratto dal film "In nome del Papa re".  Anche in questo caso al termine della lettura La Squadra G sembra avere pareri simili. La prima volta eravamo stati concordi almeno nel dire che "Aggiungi un posto a tavola" è uno spettacolo difficile soprattutto a livello corale e che può rendersi più o meno simpatico a seconda dei gusti, ma è senza dubbio fattibile.  Nel secondo caso La Squadra G da parere unanime considerando "In nome del Papa re" uno spettacolo non proponibile.  Per alcuni è risultato bello mentre per altri è risultato molto pesante, ma ad oggi questo copione non ha nessuna possibilità di vedere la luce del palcoscenico.  Andiamo avanti con fiducia...

16/06/2006

Ci si riattiva piano piano.  Si accendono i computer, qualcuno inforca gli occhiali mentre altri si appicciano al monitor.  Ma alla fine con un'ora netta di ritardo dovuto a chiacchiere di circostanza, La Squadra G da inizio alla lettura di un copione teatrale che riguarda un musical italiano molto conosciuto.  Le risate naturalmente non mancano e nonostante fosse una prima lettura non sono mancati "tempi" giusti di recitazione e buone interpretazioni.  Alla fine non tutti sono pero' convinti della bontà dello spettacolo.  Ad ogni modo si va avanti.  Altra prova altro copione e via fino a trovare il giusto compromesso tra divertimento e sforzo mnemonico.

15/06/2006

Aggiunte foto nelle gallery.  In arrivo nuovo materiale audio e video sull'evento del 2 Giugno 2006

09/06/2006

Primo incontro post-concerto... ma chi ce l'ha fatto fare verrebbe da dire... Pero' in fondo non è stata una serata completamente da buttar via... Tra tanti sbadigli La Squadra G trova la forza di festeggiare il gufo e il falco che sono nati in questa giornata.  Anche la rondine in ritardo di mezz'ora sul ritardo previsto, fa in tempo a gustarsi un po' di torta gelato offerta dal gufo.  Il cigno dopo meno di un'ora va in catalessi e abbandona il gruppo che ancora non è iniziata la riunione.  Ah già... ci siamo visti per decidere il da farsi. Ordine del giorno: pensiamo al prossimo spettacolo.  Se all'inizio si è concordi nello scegliere uno spettacolo teatrale, le prime divergenze nascono sul genere di spettacolo da preparare.  E così dopo un paio d'ore di sala di consiglio nulla esce se non la decisione di leggere tre copioni che giacciono nel computer dell'aquila.  Sarà una decisione lunga e sofferta... e siamo solo all'inizio.  La Squadra G è sempre spaventata dalle nuove sfide... Anche questa volta si sollevano i primi dubbi sulla fattibilità di alcuni spettacoli sia sotto il profilo materiale che sotto il profilo impegnativo.  Continuate a seguirci e conoscerete meglio il contorto funzionamento della Squadra G... Quando l'avrete capito, mandateci una mail e fatecelo comprendere anche a noi.  Grazie!!!                 P.S.  Anche da queste pagine partano i più affettuosi auguri per Joe e Ryu.  Miliardi di questi giorni e un grosso abbraccio dall'aquila, il cigno, la rondine e naturalmente dal comandante (che è sempre il comandante).

03/06/2006

... e così anche il Japan Cartoons Mania Live 2006 ha avuto il suo momento di gloria.  Luci sfarzose e una buona acustica hanno reso il giusto merito ad uno spettacolo che aspettava da più di 5 mesi.  La Squadra G ha dato molto, anzi forse ha dato tutto mostrando innanzitutto la semplicità e poi tutti i limiti di un gruppo che fa tutto per pura passione ed amicizia.  Quello che più conta sono però i sorrisi di chi ha parteciapato all'evento e ci ha stretto la mano alla fine dello spettacolo riempiendoci di complimenti.  Da queste pagine partono i più calorosi ringraziamenti a loro e a tutti quelli che volevano esserci e che hanno avuto qualche impedimento.  Il Japan Cartoons Mania ora torna in un sonno leggero... sperando che non sia un lungo letargo.  Speriamo che l'estate dia altre possibilità di repliche.  Ma ora è già tempo di nuove sfide che La Squadra G è pronta a raccogliere.  C'é già chi all'interno del gruppo vuole tornare ad improntare i nuovi spettacoli... calma ragazzi... godiamoci questo piccolo momento.  Riprediamo le energie e saremo pronti per un nuovo traguardo.

01/06/2006

Ci siamo... il conto alla rovescia è iniziato.  Ancora 24 ore ed il Japan Cartoons Mania si rivelerà al pubblico in tutto il suo splendore.  Fino ad ora si è comportato come una donna che si fa attendere al primo appuntamento.  Si è concesso qua e là per brevi apparizioni.  Un paio di volte in TV e poi per soli pochi fortunati.  Ma ora è tempo che tutti possano beneficiare di ciò che La Squadra G ha preparato da 5 mesi.  Ma parliamo delle ultime prove che si sono tenute ieri sera all'insegna della serietà... almeno per le prime 4 canzoni.  Il condor con il suo solito tempismo si presenta con una tastiera diversa.  Il comandante come suo solito si presenta con la febbre del sabato sera anticipata al mercoledì.  Il gufo smette per un attimo i panni del chitarrista e prende in mano la console dei computer e una volta indossate le cuffiette sembra un dj professionista.  Cigno, aquila e rondine fanno gruppo per cercare di fare una prova seria... ma è tutto inutile...  E tra tante risate la stanchezza si fa sentire... forse domani sarà un gran bel giorno, ma sarà sicuramente una piccola liberazione... Il Japan Cartoons Mania fa sempre questo effetto:  tanta fatica e tanta soddisfazione.

30/05/2006

Oramai ci siamo.  Solo una prova generale ci divide dal concerto di Cecchina.  Ma questa settimana frenetica prevede una seconda "apparizione" della Squadra G in TV.  Proprio oggi alle 14 il gruppo si ritroverà a Saxa Rubra per salutare di persona gli amici di Rai Futura Tv.  Per l'occasione La Squadra G si esibirà in una versione corale di Goldrake.  Per quanto riguarda le prove di ieri sera si puo' dire che tutto è andato per il verso giusto.  Come da copione, infatti, non c'e' una canzone che si salva.  Tutte le canzoni sono, anzi, devono essere cantate male.  Questo comportamento non è insolito per La Squadra G; per noi è come una sorta di rito scaramantico che attirare sulle prove tutto cio' che puo' andare male nel concerto vero e proprio.  Il maestro di quest'arte è senza dubbio l'aquila che da almeno tre prove cambia voci e ritornenelli per lo spasso del gruppo.  Anche il condor ormai si fa prendere dall'euforia e si lancia con grande passione urlando a squarciagola su Space Robot e assieme al gufo improvvisano un duetto hard rock.  Il comandante è estasiato da cotanta bravura e nel suo piccolo spesso provoca ilarità.  La rondine e il cigno invece sono un discorso a parte.  Davanti ai loro microfoni si esibiscono in scene inenarrabili e vietate ai minori e proprio per questo sorvoliamo.  Inutile puntualizzare che mai come in questi momenti La Squadra G si sente un gran bel gruppo...

Di ritorno da Saxa Rubra con tanta energia e gioia in più.  I nostri amici sono stati contenti di vederci e noi siamo stati contenti di brindare con loro... alla prossima ragazzi... e adesso verso Cecchina a tutta forza... vaaaaa distruggi il male vaaaaa!!!

25/05/2006

C'e tanta voglia di divertirsi, dicevamo... si è vero, ma ora c'e tanta, tanta stanchezza.  La Squadra G si avvicina all'evento con occhi assonnati e tanta emozione nel cuore.  Ieri sera anche i computers sembravano essere più lenti.  Tutto sembrava scandire il tempo che inesorabilmente ci divide dal 2 Giugno.  Ma intanto altre notizie arrivano da un forum amico e quella stellina invocata 2 giorni fa, forse sta facendo il suo lavoro in silenzio e con tanta passione... la stessa passione che La Squadra G mette ogni volta che è chiamata ad un impegno che siano prove o concerti, esibizioni o spettacoli.  E così in quegli occhi assonnati brilla come sempre la luce dell'amicizia che ci unisce... Perdonateci questa spocchiosa romaticheria... ma La Squadra G è anche questo... anzi... forse... è soprattutto questo!!!

23/05/2006

La Squadra G e la tecnologia... La Squadra G e la concentrazione... La Squadra G e la voglia di divertirsi... Questo e molto altro è La Squadra G che ieri sera alle prese con prove di registrazione live ha dato il meglio di se proprio quando era meno concentrata, meno tecnologica ma decisamente spassosa e divertente.  L'improvvisazione è stata totale e soprattutto nel secondo tempo tutti hanno inventato gorgheggi, cori ed assoli... il tutto è stato registrato e sarà gelosamente custodito perché ci sono cose improponibili che metterebbero a serio rischio la dignità del gruppo intero...  E poi... e poi... ancora una volta muoviamo le carte... proviamo a giocare e soprattutto a metterci in gioco... e chissà che ancora una volta la nostra stella fortunata splenda per noi da lassù...

16/05/2006

Ennesima sessione di prove questa volta anche all'insegna dell'organizzazione.  L'evento di Cecchina si avvicina ed è il momento di fare il punto su tutto l'occorrente.  Innanzi tutto la registrazione di tutto il concerto verrà fatta in multitraccia digitale e sarà la nostra prima registrazione live di qualità.  Gufo, rondine e cigno si adoperano per scrivere la data sulle locandine che tappezzerano il mondo...  Ma passiamo alla sessione di ieri sera.  La cosa più eclatante la commette l'aquila che per ben 4 volte volte stecca l'attacco di "Tigerman".  Il condor rimane in religioso silenzio per evitare che la sua furia si scagli inesorabile.  Altri errori veniali giungono dal cigno e dal comandante, ma a confronto sono veramente minimi.  Come promesso pubblichiamo oggi la scaletta definitiva a beneficio di tutti i nostri fans che in questo modo potranno pregustare l'atmosfera del concerto.

Primo tempo: Intro - Gatchaman - Trider G7 - Ken Falco - Ransie - Huck e Jim - La principessa Zaffiro - Anna dai capelli rossi - Lupin III - Calendarmen - Heidi - Sampei - Pollon - Gordian - Conan - Mazinga Z - Shooting star

Secondo tempo: La spada di king Arthur - Ranma 1/2 - Lady Oscar - Lamu' - Ken il guerriero - Jeeg Robot - Daitarn III - Space robot - Jet robot - Devilman - Gundam - Il grande mazinga - L'uomo tigre - Capitan Harlock - Goldrake - Atlas ufo robot - Finale.

11/05/2006

...E si torna a provare dopo un po' di meritato riposo.  Manca poco all'evento di Cecchina e La Squadra G vuole onorarlo al meglio.  Le prove iniziano con estremo ritardo a causa di problemi logistici.  Da ieri infatti, la nostra consueta sala prove si trova all'interno di un cantiere che alla fine ci regalerà (speriamo) un vero e proprio teatro da usare per prove ed esibizioni teatro/musicali.  In attesa di ciò, ad oggi serve una vera e propria mappa per raggiungere la nostra amata saletta.  Scopo delle prove è ormai quello di raggiungere il massimo livello vocale visto che scaletta e sonorità sono ormai assodate.  Ma ancora una volta l'ilarità la fa da padrone.  Inizia la rondine con il classico attacco di risa per un errore madornale su Pollon.  Continua l'aquila che viene beffeggiato sulle note sostenute di Ken il guerriero... ma badate bene... anche il condor commette clamorosi errori di concetto facendo sentire più umani tutti gli altri componenti del gruppo.  Con estremo ritardo La Squadra G si appresta a riordinare il tutto e a dirigersi a casa.  Ma il bello deve ancora venire...  7zark7 in compagnia dell'aquila si dirigono verso la macchina lasciata nel cortile posto di fianco il solito parcheggio poiché i lavori hanno inibito anche l'accesso usato di solito.  Nell'oscurità rischiarata solo da un paio di lampioni anemici i due si accorgono che il cancello del cortile è stato chiuso a chiave.  Non si può uscire!!!  Con estrema calma ci facciamo prendere dal panico!!! Un cigno svolazza al di la della cancellata in stile olio cuore e passa diversi momenti a gustarsi le facce degli altri che da dentro cercano una soluzione per aprire il cancello.  In assenza di piedi di porco si prova con mezzucci da ladruncoli di quartiere ottenendo scarsissimi risultati.  Il cigno dal di fuori tenta di citofonare agli occupanti dell'edificio e proprietari del rispettivo cortile chiuso.  Gufo e 7zark7 fanno la ronda attorno all'edificio stesso cercando di bussare e farsi sentire in qualche modo dalle persone che ormai stanno beatamente dormendo.  Un lampo di genio rondinesco sblocca la situazione.  La mezzanotte è già passata da qualche minuto ma lei non si arrende.  Torna in sala prove dove c'e' un telefono ed un agendina e con estrema calma, degna delle più serie e posate segretarie, inizia a comporre numeri di telefono ritenuti "giusti".  La prima telefonata squilla a vuoto per qualche minuto.  La seconda telefonata ha il solo scopo di irritare la persona che è stata importunata nel bel mezzo della notte... ma lei continua imperterrita...  Chiama l'elenco abbonati ed ottiene un'altro numero... E' quello buono.  I vicini di edificio rispondono e dopo qualche istante riusciamo a farci riconoscere.  Evitiamo quindi l'arresto per schiamazzi notturni e convinciamo la persona ad aprirci il cancello.  Fortunatamente scende una nostra carissima amica che apre il lucchetto tra un mare di risate.  La Squadra G è stata rilasciata!!! ... A lunedi, ragazzi... e mi raccomando... stesso luogo... stesso parcheggio!!! 

03/05/2006

Finalmente è stata concordata la nuova data del prossimo Japan Cartoons Mania Live:  2 Giugno alle ore 21 con ingresso gratuito.  Il luogo è sempre quello che era stato fissato in precedenza e cioè Cecchina in provincia di Roma.  Dalla prossima settimana La Squadra G torna al lavoro con un nuovo calendario prove.  Al più presto pubblicheremo la scaletta ufficiale del concerto.

02/05/2006

Il Japan Cartoons Mania Live 2006 è una realtà.  Come preannunciato il battesimo di fuoco è avvenuto Domenica alle ore 15 presso la Sala Vip Tiziano nel locale romano denominato Checco dello Scapicollo.  Alla presenza di 40 invitati accuratamente selezionati, La Squadra G ha presentato lo spettacolo in versione leggermente ridotta per riservare il meglio alla prima uscita ufficiale dell'anno.  Con estrema tristezza dobbiamo pero' constatare il sempre più grande distacco che c'e' nei confronti delle nuove generazioni abituate a sound del tutto diversi.  La nota più accattivante per loro sono le immagini dei cartoni che si susseguono sul maxischermo.  Grandi soddisfazioni sono invece le persone con qualche capello bianco che si emozionano sulle note di Heidi e si scatenano urlando "JEEG VA".  Ma l'importanza di questo appuntamento era soprattutto constatare l'effettiva tenuta di tutto il supporto elettronico utilizzato per lo spettacolo.  Come in un quadro di Tetris, La Squadra G è riuscita a sistemare tutto l'occorrente nell'esiguo spazio a lei riservato.  Insomma un gran bel pomeriggio e un'altra soddisfazione da archiviare il più presto possibile.  Come ogni grande gruppo che si rispetti, bisogna sempre guardare avanti... e proprio in queste ore, qualcuno sta già pensando a noi!!!

29/04/2006

Di Venere e di Marte non si fanno prove d'arte... No, forse non era esattamente cosi'.  Ma ieri sera c'e' stata una sessione di prove straordinaria per La Squadra G e questo ormai svela le carte in tavola.  Domenica dalla 15 alle 17 ci sarà la presentazione ufficiale del Japan Cartoons Mania Live 2006.  Gli invitati sono 42 e solo loro sono accreditati all'ingresso del locale che per ovvie ragioni deve ancora rimanere segreto.  Prove all'insegna del nervosismo e della cattiva sorte.  Anche i mezzi tecnologici sembravano ribellarsi e cio' ha influito molto sulla mancata riuscita di una prova generale perfetta.  Ma è sempre stato così.  Da quando siamo nati ci fosse stata una prova generale degna di nota.  Proprio su questa scaramantica situazione ci accingiamo ad affrontare il primo esiguo pubblico di critici della capitale...  Che lo spettacolo abbia inizio.

27/04/2006

Anche le prove della Squadra G risentono dei ponti festivi.  E così si torna a provare a distanza di una settimana con tanti dubbi che ognuno serba gelosamente.  E così c'e' una rondine che chiede ripetizioni sull'ormai ostica Spada di King Arthur.  C'e' un cigno stanco che gorgheggia poco e sbaglia molto.  Un gufo un po' assonato non da enfasi ai rinomati bassi.  L'aquila strilla come... un'aquila mentre il condor si trattiene a fatica dalla tentazione di insegnare ancora note dell'ultim'ora.  Il comandante nel pieno della confusione mentale scambia lettori DVD e smanetta tra improbabili configurazioni video.  E così invece di una prova liscia e tutta d'un fiato si ottengono numerose interruzioni.  La nota veramente positiva sono gli attacchi iniziali di alcuni brani.  Adesso il duro lavoro dei mesi scorsi inizia a pagare...

20/04/2006

La voce ha retto!!!  Scaletta completata nei tempi corretti.  Siamo in perfetta sincronia con la tabella di marcia.  Il Japan Cartoon Mania Live 2006 sta finalmente venendo alla luce.  La nota più eccentrica e divertente della serata sono i cori tirolesi di Heidi... effettivamente i ragazzi sembrano quattro ubriaconi da osteria.  Tenteremo di migliorare anche quello, ma ormai si lavora sulle finezze.  Andiamo avanti... ci sarà posto per noi!!!

19/04/2006

...ma La Squadra G non molla.  Affronta senza timore il calendario prove prestabilito.  Da questa settimana infatti e' previsto un doppio turno.  Ieri sera si dava un ultimo sguardo approfondito al secondo tempo con un occhio sempre al ritmo concerto.  In attesa di avere notizie da quel di Cecchina, La Squadra G intende rispettare anche l'altro appuntamento cui accennavamo qualche tempo fa... Un concerto a porte chiuse per pochi eletti... circa una quarantina di invitati e niente più.  Da questo evento sapremo se il nuovo Japan Cartoons Mania Live avrà riscontri positivi.  Questa sera secondo turno di prove con un primo tentativo di scaletta intera senza tirare il fiato.  Allenamento sulla respirazione, dunque, con ennesima dura prova per le nostre corde vocali!!!  Oggi si ha l'ultima possibilità di proferir parola sulla scaletta... chi ha qualcosa da dire parli ora o taccia fino al prossimo spettacolo...

14/04/2006

Apprendiamo adesso che il concerto previsto per il 13 Maggio è annullato per impegno improvviso del teatro ospitante.  Si parla di metà Giugno, ma al momento non abbiamo notizie certe.  Ci scusiamo con tutti!!!

11/04/2006

Visti i buoni risultati di "sound" delle settimane scorse, questa settimana prevede una sessione di prove dedicata tutta al primo tempo concentrandoci su fiato e "ritmo concerto".  Proprio su quest'ultimo punto, rondine e cigno denotano segnali di tipico nervosismo femminile, ma come si dice... "se non ci fossero, bisognerebbe inventarle"... E così in attesa di convocare un Leonardo da Vinci dei nostri giorni, ce le teniamo e sopportiamo pazientemente accontentandole la dove si puote...  Come già detto in precedenza, le prove si fanno più intense e "pesanti".  L'umore però ancora non ci abbandona.  Le settimane stanno volando e gli impegni "live" sono sempre più vicini.  Per quanto riguarda le novità sul sito, stiamo lavorando alla sezione download.  Iniziamo già da oggi ad aggiungere materiale.  Speriamo di renderlo il più completo possibile.

05/04/2006

Notizie sempre più insistenti arrivano dagli atenei romani.  Sembra infatti che da oggi ci sia un Dr Jimpei in circolazione.  La Squadra G si unisce in un abbraccio ideale in attesa di quello reale.  Speriamo che tutto ciò non dia alla testa e non ci veda costretti a mettere annunci sui quotidiani del tipo:"Cercasi rondine che vola basso!!!".

04/04/2006

Orfani di una giustificatissima assenza da parte della rondinella, La Squadra G affronta la prova settimanale con estrema dovizia di particolari.  Avevamo già fatto riferimento ad un impegno maggiore e ad un lavoro costante sulla concentrazione.  Questa volta però, la paura di non essere interrotti dall'attaco di risa lasciava tutti preoccupati pensando di dover affrontare una sessione di prove davvero troppo "pesante".  Fortunatamente pensa a tutto il grande 7zark7;  memore del metodo Stanislavskij si cala perfettamente nella parte e con precisione quasi citofonica estrae un assolo mono-nota che riesce a comprendere la prima, la seconda e perfino la terza voce sul ritornello  de "La spada di King Arthur".  Joe, rimasto allibito da cotanta bravura, riordina le idee e ricomincia a distribuire perle di saggezza e controcanti impossibili... "Ma noi siamo la Squadra G... non I cavalieri del re..." Appunto dico... non sarebbe il caso di dare una ritoccatina alla scaletta?  Ma il gruppo è fiero, unito e anche poco sano di mente e così snocciola brano dopo brano, l'intero secondo tempo.  I limiti ad oggi sono ancora la mancanza di fiato e resistenza soprattutto per Ken che cerca acrobazie vocali per tenere le note alte di Space Robot.  Puntuali come un orologio albanese, le prove si chiudono con estrema soddisfazione... Alla prossima settimana... presto passeremo alle doppie sedute settimanali (ma che è? una minaccia o una promessa???).

28/03/2006

Riponiamo i sogni nel cassetto.  Riprendiamo le prove settimanali dall'inizio... Da quella prima parte che tanto bene ci veniva... Il passato è d'obbligo.  Già al secondo brano (Trider G7 per la cronaca), ci perdiamo nelle 4 voci corali.  Dopo qualche tentennamento ci convinciamo che va bene così e possiamo andare avanti.  Tutto il primo tempo si svolge con dovizia di particolari.  Persino le canzoni che sembrano più banali vengono riprese e provate attentamente.  Ecco... si... questa è proprio la classica sessione di studio dove ci si segna tutto sui fogli per poi imprimere bene le parti nella mente.  Probabilmente un po' di tensione inizia a farsi sentire.  Forse è solo una sensazione... ma tutto sta accadendo così rapidamente che la paura di farsi trovare impreparati è ancora molto alta.  Le prossime prove saranno all'insegna della buona e sana concentrazione.  Questo è il momento meno divertente, ma che porta alla soddisfazione finale... forza ragazzi... siamo in ballo!!!

23/03/2006

E' andata... tutto si è consumato in un attimo, proprio come in un attimo era iniziato tutto.  Ma andiamo con ordine.  Alle 14:30 La Squadra G è di nuovo davanti gli studi di Saxa Rubra.  Ormai pratici, sbrighiamo in fretta le pratiche per l'ingresso a ci catapultiamo al bar per tamponare il languorino.  Per quanto abbiamo cercato di nasconderlo, l'emozione e l'ansia sono iniziate a salire.  Alle 15 siamo davanti lo studio 4.  Dopo poco incontriamo il volto amico di Mario che subito ci riporta alla normalità.  Ci accomodiamo, no forse è meglio andare in magazzino a prendere gli strumenti.  Ci accomodiamo, no forse è meglio andarci a cambiare in camerino.  Ci accomodiamo, no forse è meglio portare le ragazze al trucco.  Non c'é più tempo per accomodarsi.  Meno di 20 minuti e si va in diretta.  Pubblicità.  Entriamo di soppiatto nello studio per montare gli strumenti.  Mancano pochi minuti ormai e le ragazze non sono ancora pronte... Eccole finalmente.  Appena in tempo.  Passa solo un minuto e chiamano: Gruppo G in studio!!!  Cominciamo bene...  Sorvoliamo sul nome che l'assistente ci ha erroneamente affibiato.  E' il nostro momento.  Prendiamo posizione, ci presentano e via... L'errore arriva inesorabile sulla terza canzone, ma La Squadra G è unita... forse non lo è mai stata così tanto.  Un'emozione unica che coinvolge 6 cuori all'unisono... E poi arriva l'ultimo pezzo.  Lo studio esplode letteralmente e dietro le telecamere si concentrano tante persone che iniziano a ballare e cantare assieme a noi.  E' finita.  Smontiamo in maniera frenetica.  Salutiamo velocemente i conduttori Mario e Andrea... Chissà se e quando li rivedremo.  Ma un grazie di cuore lo lanciamo a loro da queste pagine.  Un piccolo sogno è divenuto realtà.  Raccogliamo tutto.  Un ultimo saluto ai tecnici e siamo già fuori.  Ci guardiamo indietro, ma non c'e' neanche il tempo di una foto.  Torniamo a casa, alla realtà quotidiana.  Lunedì torneremo a provare per i prossimi impegni... ma adesso lasciateci sognare ancora un pò...

22/03/2006

Tutto a posto, niente in ordine!  La Squadra G si presenta davanti gli studi di Saxa Rubra con una buona ora di anticipo.  Non è che ci teniamo tanto a questa cosa... di più!!!  Verso le 18.30, con borse, tastiere, mixer e chitarra ci apprestiamo a superare i tornelli di ingresso.  Ci è stato promesso un pomeriggio calmo per consentirci di effettuare le prove con estrema tranquillità.  Effettivamente la calma c'e'.  Anche troppa.  Rimaniamo negli studi di Futura Tv praticamente da soli con Mario (conduttore e autore) che ogni tanto ci tiene compagnia.  Attendiamo il rientro dei tecnici che stanno consumando il meritato pasto nelle mense RAI.  Alle ore 20 rischiamo le famose pedate accennate ieri.  La nostra scheda tecnica è totalmente sbagliata.  Sono stati previsti due soli microfoni per le coriste.  Qui chiediamo a tutti voi un momento di estrema riconoscenza per i tecnici RAI che hanno tirato fuori dal cilindro (e forse pure da qualche altro studio adiacente) altri 3 microfoni.  Nel frattempo La Squadra G ha ultimato i collegamenti ed è pronta per iniziare le prove.  Partiamo con Calendarmen e già dopo il primo ritornello i tecnici del suono si rendono conto del motivo di tanti microfoni.  Dalla sala regia non riescono a capire chi fa le prime voci e chi esegue i controcanti, ma noi andiamo avanti senza indugio e dopo circa un quarto d'ora concludiamo con Jeeg Robot.  Mario è stato lì davanti a noi tutto il tempo e ci ha ascoltato (sembra) con piacere.  Una voce dalla regia ci chiede di rifare tutta la scaletta.  Dubbiosi e contenti ripartiamo dall'inizio ma subito prima di Huck e Jim fa capolino qualcuno negli studi che con tanto di carta e penna inizia a segnarsi brano per brano tutte le voci soliste e cori.  Abbiamo la netta sensazione di averli fatti impazzire con i volumi.  Ma noi con le nostre facce toste (ci sarebbe un termine più idoneo) andiamo avanti ancora una volta eseguendo tutta la scaletta.  Sarà la tensione accumulata, sarà l'emozione che ormai è padrona dei nostri corpi, La Squadra G a questo punto è quasi allo stremo quando qualcuno dalla regia ci chiede di eseguire per la terza volta La battaglia dei pianeti.  Ridere? Piangere? Attacchi isterici? Ma no!!! Regia di Futura Tv chiama Squadra G... rifate la canzone... paraparàparaparà.  Finalmente le prove si concludono.  Alle 23 riponiamo il nostro materiale nei magazzini Rai.  Mario sembra estasiato e ci assicura una puntata ricca di divertimento.  Noi siamo già molto contenti e tra una pizza gigante ed una birra passiamo ancora un'ora e mezza in allegria tra commenti e risate.  Questa è La Squadra G.  Di sera leoni...

21/03/2006

Che cosa non si fa per la tv... Ieri sera 4 prove consecutive della scaletta decisa per ISCANDAR, ma non basta.  Joe con il suo classico tempismo aggiunge cori dell'ultim'ora su Calendarman.  Ken rischia seriamente lo svenimento quando gli fanno notare che sulla canzone dei Gatchaman ha "sempre" sbagliato l'attacco...  E stasera... prove generali a SAXA RUBRA... E poi via verso la trasmissione di giovedi sempre che oggi non ci caccino a pedate!!!

20/03/2006

La Squadra G in TV... ebbene sì... eccola la notizia che attendevamo da qualche giorno.  Per la precisione La Squadra G parteciperà ad ISCANDAR, format televisivo di RAI FUTURA TV.  Questa emittente è disponibile in chiaro su Digitale Terrestre, su Satellite alla frequenza 11804 polarizzazione verticale Symbol Rate 27500 Fec 2/3 oppure sul canale 809 di SKY ITALIA.  La trasmissione sarà disponibile anche in streaming sul sito WWW.FUTURATV.RAI.IT  Giovedì 23 Marzo alle ore 16:30 saremo in diretta dagli studi di Saxa Rubra in Roma oppure in replica alle ore 21.  La nostra scaletta prevede 5 pezzi: Calendarmen - Huck e Jim - Anna dai capelli rossi - Gatchaman La battaglia dei pianeti - Jeeg Robot.  Speriamo che l'emozione la faccia da padroni senza intaccare troppo la qualità dell'esibizione.  Questa sera prove di rito ma con una grande gioia nel cuore!!!

19/03/2006

Dopo quasi 8 anni La Squadra G rinnova il guardaroba.  Le prime magliette usate solo per il primo concerto erano ormai un lontano ricordo.  Certo... in giorno di festa non puoi pretendere di trovare stilisti liberi e così scegliamo il primo centro commerciale a portata di auto.  La fortuna ci assiste e troviamo tutto l'occorrente.  Il pomeriggio diventa frenetico, un'aquila che stampa un cigno che ritaglia e un gufo che stira danno il meglio di se e dopo 3 ore di lavoro il risultato è sorprendente.  I colori scelti all'inizio sembrano fare la loro bella figura.  Gli stemmi e le scritte sono tutte al loro posto.  Ora manca solo la grande occasione... e domani è un altro giorno...

17/03/2006

La Squadra G avrà l'opportunità di esibirsi per pochi intimi, una specie di pre-concerto.  Ci è stata concordata la possibilità di fare una prova generale a cui parteciperanno pochissime persone che daranno un giudizio sul nuovo Japan Cartoons Mania Live.  Per ovvie ragioni il luogo e la data dell'evento verranno pubblicate soltanto dopo l'avvenimento per evitare che le persone non invitate si assiepino e affollino le vie di Roma :-)  La Squadra G è in attesa anche di grosse novità.  Questo è proprio il classico caso in cui la frase "stay tuned" è d'obbligo.  Per scaramanzia preferiamo non anticipare nulla.

14/03/2006

Pronti ??? Via!!! Ricominciamo esattamente da dove avevamo iniziato... dallo stesso mal di testa di king arthur ma questa volta sembra che la situazione sia migliorata.   Così si prosegue sulle ali della fierezza e senza colpo ferire prendiamo quasi un ritmo da concerto... SBAM!!! Devilman... ma chi ce l'ha messa in scaletta?... passano 10 minuti prima di distribuire le voci e altri 10 prima che la rondine si riprenda dal classico attacco di risa... ma si riparte e via col ritmo da concerto.... SBAM!!! ma chi ha deciso che dovevamo fare Tigerman??? E così sulle ali della stanchezza ci dividiamo per l'ennesima volta i cori usciti dalla mente di Riccardo Zara!!!  Poi arriva il finale e tra una lacrima e un sorriso parte 7zark7 con Ken Falco... ma non era nel primo tempo???  Sono le 23:30.... sulle ali della sonnolenza si torna a casa...  Buona notte Squadra G...

07/03/2006

Le prove di ieri sera hanno messo in luce l'obiettivo principale del nuovo evento: "migliorare".  Ripercorrendo con la mente le vecchie registrazioni, Joe mette in evidenza alcuni errori grossolani delle vecchie esibizioni.  Ma l'ilarità continua a farla da padrone e sulle labbra a cu... di gallina che servono per il coro di "uho uho uho... Pollon" rischiamo seriamente di perdere "la rondine" a cui prende il solito attacco di risa.  E così mentre alcune nuove performace come Gordian iniziano a dare soddisfazione, vecchi pezzi di repertorio come "La spada di King Arthur" ci offrono momenti di straordinari mal di testa.  Ci perdiamo inevitabilmente tra i controcanti dei grandi Cavalieri del Re.  Sarà la stanchezza ma all'alba delle 23:30 solo una piccola parte del primo tempo puo' dirsi "decente".  Bisogna affinare il resto e poi tutto il secondo tempo... 32 brani più intro e finale... non ce la faremo mai!!!

03/03/2006

Inseriti 2 nuovi video.

01/03/2006

Abbiamo concordato la data definitiva per l'evento che si terrà a Cecchina.  Japan Cartoons Mania Live - 13 Maggio 2006 - Ore 21.  Ritenetevi ufficialmente invitati/precettati.

28/02/2006

Con un sito ancora in fase di arricchimento ed una scaletta abbozzata di 32 brani, torniamo a provare nel pieno e puro divertimento.  Serata gogliardica quella di ieri sera che ha ricaricato il gruppo.  Tutto lascia ben sperare.  Già sulle prime note delle nuove canzoni che abbiamo inserito, escono fuori buoni cori.  Gli arrangiamenti di Joe stanno già entrando nelle nostre orecchie.  Questo è solo l'inizio ma siamo già tutti convinti che sarà un nuovo evento.  Un grande momento da condividere. Questo è il nuovo punto zero; La macchina del Japan Cartoons Mania è di nuovo in moto.  Prossima fermata: Cecchina.